×
Stella Cometa Onlus

Un dono per l'Africa

L'associazione Stella Cometa è nata per l'Africa ed ha ricevuto ispirazione dall'Africa, durante la terribile guerra del Burundi (1993-205).

La grande povertà vista in Burundi, la lotta fraticida tra Hutu e tutsi e il grande bisogno di pace e riconciliazione hanno ispirato il carisma dell'associazione, riassunto nelle tre parole: missione, solidarietà, convivialità delle differenze.

L'associazione ha incominciato le sue attività in Kenia, ancora prima della sua stessa fondazione, nell'agosto 2004 quando don Antonio Abruzzini, nuovo direttore dell'ufficio missionario della Diocesi di Cosenza - Bisignano, ha guidato un gruppo di giovani per un'esperienza missionaria nella Diocesi di Machakos.

I primi progetti di Stella Cometa in stretta collaborazione con l'Ufficio Missionario Diocesano di Cosenza, furono avviati e lentamente realizzati nellla capitale del Kenya Nairobi e a Nanyuki.

Nello slum di Mukuru fu realizzato un centro politecnico per i giovani che avevano difficoltà a proseguire gli studi.

Il centro riabilitazione Mwangaza (luce) per i ragazzi di strada che facevano uso di droghe e di alcool è stato confinanziato da diverse associazioni, tra cui in prima linea Stella Cometa.

Tre casette sono state donate al progetto Bible on the Ground di Nanyuki, per l'inizio del Centro Biblico africano.

Piccoli progetti furono finanziati per sostenere la scolarizzazione alla periferia di Nairobi e tra i samburu al nord Kenya, nonchè un sostegno alla casa Tumaini di Nanyuki per gli orfani affetti di AIDS.

Si avvia, sempre in quel periodo, il progetto Acqua di Juja per la realizzazione di un pozzo e della torre portante delle cisterne dell'acqua che avrebbero dato acqua a diverse istrituzioni e migliaia di persone della zona.

Iscrizione newsletter